Trisettore di Cartesio

Il meccanismo è costituito da due aste OP e OM incernierate in O e da altre due aste OS e OR aventi in R e S due cursori scorrevoli. Le aste MS, SL, NR, RP hanno lunghezza uguale e sono incernierate rispettivamente in M, L, N, P in modo tale che risulti OM=ON=OL=OP. Si dimostra che gli angoli ROP SOR MOP sono uguali. Pertanto lo strumento permette di trisecare angoli (< 180º) facendo coincidere il vertice dell'angolo da trisecare con il punto O e le aste OM e OP con i segmenti formanti l'angolo da trisecare.

Ingrandimento dell'immagine
Simulazione della macchina

freccia torna alla pagina dell'indice
a cura di Dinelli Paola e professor Fernando Zironi, ottobre 1997